UNIPLUS*PRIMA INF 10SUPP 60MG+

UNIPLUS*PRIMA INF 10SUPP 60MG+
MINSAN
020075089
Manufacturer
ANGELINI SpA
Prezzo speciale
4,38 €
-12%
3,86 €
Risparmi 0.52€
  •  Modalità di pagamento
    Paypal, carta di credito, bonifico

  •  Acquisti sicuri
    Trasparenza e qualità e prodotti originali

  •  Consegna Veloce
    a casa tua in sole 24/48h

  •  Reso facile
    Puoi restituire la merce entro 14 giorni

PRINCIPI ATTIVI:

OXOLAMINA/PROPIFENAZONE

INDICAZIONI TERAPEUTICHE:

Condizioni infiammatorie delle prime vie aeree (sinusiti, tonsilliti, faringiti, laringiti, tracheobronchiti) anche associate a tosse e febbre.

CONTROINDICAZIONI:

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1 Bambini di età inferiore a 6 mesi. Granulocitopenia, porfiria acuta intermittente, insufficienza della glucosio–6– fosfato deidrogenasi.

POSOLOGIA:

Uniplus Adulti 250 mg/ 350 mg supposte: Una supposta due–tre volte al giorno. Uniplus Bambini 125 mg/150 mg supposte: Bambini sopra i 2 anni: Una supposta due–tre volte al giorno. Uniplus Prima infanzia 60 mg/50 mg supposte Bambini dai 6 mesi ai 2 anni: Una supposta due–tre volte al giorno secondo l’età e il parere del medico.

CONSERVAZIONE:

Non conservare a temperatura superiore ai 30° C.

AVVERTENZE E PRECAUZIONI:

Per la presenza del propifenazone, dosi elevate e trattamenti prolungati con Uniplus possono provocare, in soggetti ipersensibili, danni a carico del sangue. Durante i trattamenti protratti sono raccomandati controlli periodici della crasi ematica.

INTERAZIONI:

Non sono state segnalate interazioni.

EFFETTI INDESIDERATI:

La tabella sottostante riporta gli effetti indesiderati, per classificazione sistemica organica secondo MedDRA. Gli effetti indesiderati sono elencati utilizzando le seguenti scale di frequenza: molto comune (≥1/10); comune (≥1/100, < 1/10); non comune (≥ 1/1000, < 1/100); raro ≥ 1/10.000, < 1/1000); molto raro (<1/10.000); non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

CLASSIFICAZIONE PER SISTEMI E ORGANI FREQUENZA: EFFETTI INDESIDERATI
Disturbi del sistema Immunitario Non nota: reazioni di ipersensibilità
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Non nota: eruzione cutanea
Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO:

Gravidanza Gli studi sugli animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti di tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). Uniplus può essere usato durante la gravidanza, se clinicamente necessario. Allattamento Non è noto se i principi attivi/metaboliti di Uniplus siano escreti nel latte materno.